CLAMOROSO PASSAGGIO DI QUAGLIARELLA ALLA JUVE-Quagliarella saluta i tifosi-Sì, è vero. Vado alla Juve

L’attaccante in panchina contro l’Elfsborg in Europa League a fine partita è stato a colloquio con gli oltre mille sostenitori azzurri in Svezia: «Le cose si fanno in tre, non è un tradimento, la ragione a volte prevale sul cuore. Voi continuate a stare vicini al Napoli». Dura contestazione per De Laurentiis e Mazzarri in Svezia

Fabio Quagliarella verso la Juventus. L’attaccante del Napoli è vicino al trasferimento in bianconero: Marotta ha formulato un’offerta al club azzurro di 4 milioni per il prestito e circa 12 milioni per il riscatto, in rate di 3 anni e ora attende una risposta da De Laurentiis. Oggi il procuratore dell’attaccante di Castellamare di Stabia, Bozzo, è stato a lungo nella sede bianconera per portare avanti la trattativa. 

IN PANCHINA – Intanto, Quagliarella è stato escluso dalla formazione titolare della sfida di Europa League in Svezia contro l’Elfsborg. L’attaccante è andato in panchina, mentre al suo posto ha giocato dal primo minuto Cavani, autore della doppietta che ha deciso il match. Mazzarri non lo ha fatto entrare nemmeno durante l’incontro, preferendogli Zuniga, Blasi e Campagnaro.

IL SALUTO AI TIFOSI – Quagliarella a fine partita ha parlato con i tifosi per oltre cinque minuti e ha confermato che sta per passare alla Juve: «Le cose si fanno in tre, non è un tradimento la ragione a volte prevale sul cuore». I tifosi sono rimasti ammutoliti sugli spalti.

CONTESTAZIONE – In Svezia, nel prepartita della sfida con l’Elfsborg, si è scatenata una violenta contestazione. Gli oltre mille tifosi del Napoli hanno inveito contro De Laurentiis e Mazzarri, con cori molto duri «De Laurentiis vaffan…», «Società di m…», «Quagliarella non si vende», «Se l’hai venduto, sarà violenza» prendendosela anche contro Lucarelli: «Togliti quella maglia».

MAZZARRI – A fine partita Mazzarri non si sbilanciato: «Quagliarella alla Juve? Di mercato non parlo, stasera pensiamo a gioire. Io voglio solo fare gli applausi ai nostri tifosi, ora conto solo il Napoli e come sta giocando il Napoli»

IL PROCURATORE – Beppe Bozzo, procuratore del calciatore, ha fatto il punto della situazione a Radio Marte: «La trattativa esiste, ma non ci sono ancora i presupposti definitivi, su questo posso essere categorico. Stimo molto De Laurentiis e il lavoro che ha fatto a Napoli nel costruire una grande squadra. Non posso il giorno di una partita così importante parlare con un mio assistito, non fa parte del mio modo di fare. Sentirò Quagliarella dopo la partita, quindi non posso dire se è contento o meno. Per quanto mi riguarda, la Juve è una grande squadra, come lo è il Napoli. La panchina di stasera? Sono escelte tecniche, lui è un professionista. L’anno scorso lui ha scelto Napoli. Sono stato oggi nella sede della Juventus per cercare una soluzione al futuro di Fabio Grosso. La maggior parte del tempo mi sono dedicato a questa trattativa».

VISITE MEDICHE –  Secondo le indiscrezioni filtrate in tarda serata, in mattinata Fabio Quagliarella dovrebbe svolgere le visite mediche a Torino. La Juve avrebbe accelerato i tempi dopo l’infortunio di Amauri contro lo Sturm Graz (ha accusato una contrattura e solo dopo l’ecografia si conoscerà l’entità dell’infortunio). È difficile che il brasiliano possa giocare domenica a Bari nella prima di campionato e la squadra si trova senza punte, Del Piero a parte, perchè Trezeguet è sul piede di partenza e Iaquinta è ancora convalescente. Se tutto sarà ok, le probabilità di vedere in campo già a Bari Quagliarella sono molto alte.

26/08/2010  Domani Fabio Quagliarella passerà alla Juventus con formula di prestito per 4,5 milioni di euro e riscatto di 10 milioni di euro

I due club hanno già firmato manca solo la firma di Quagliarella-domani di ritorno da Elfsborg ,quagliarella sarà a Torino per le visite mediche domenica  giocherà nella Juve contro il Bari

Tengo a precisare che la decisone è avvenuta di comune accordo; il Napoli e Quagliarella hanno consensualmente deciso di dividere le proprie strade e cogliere questa opportunità. Il Napoli tra l’altro, aveva anche accettato un’offerta del Rubin Kazan, ma è stato Fabio a scegliere di vestire il bianconero ed è per questo che non ti perdioniamo

ITifosi del napoli  hanno contestato De Laurentiis-perchè proprio alla Juve? 

e non al Rubin squadra russa? E tu Fabio eri l’eterno innamorato? dicevi di amare Napoli e il popolo Napoletano  mi hai deluso ci hai deluso alla Juve nooooo 

Fabio quando verrai a Napoli non ti apettare applausi-questo non dovevi farlo

Di Natale si è comportato da persona seria ha detto no alla Juve.

Domani arrivo di modesto  dal Genoa a Napoli per le visite mediche-e del Principito Sosa dal Bayern Monaco

 

                       Michele De Lucia

 

visita il mio nuovo blog

http://calcionapoli.positanonews.it/

 

CLAMOROSO PASSAGGIO DI QUAGLIARELLA ALLA JUVE-Quagliarella saluta i tifosi-Sì, è vero. Vado alla Juveultima modifica: 2010-08-27T08:13:03+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento