Cina: fuori pista aereo con 91 personea bordo, 48 sono state salvate-

Nella provincia nordorientale dell’Heilongjiang. Il velivolo un Embraer 190 della Henan Airlines

PECHINO – Un aereo Embraer 190 della compagnia Henan Airlines con 91 persone a bordo è finito fuori pista incendiandosi all’aeroporto di Yichun, nella provincia nordorientale cinese dell’Heilongjiang. Fonti ospedaliere locali parlano di una ventina di feriti (tre gravi), mentre la televisione di Stato ha reso noto che 48 persone sono state salvate. Delle altre persone non si sa nulla. L’incidente è avvenuto alle 22,10 (le 16,10 in Italia). Secondo le previsioni meteo, su Yichun al momento dell’incidente c’era bel tempo e una visibilità buona. Il velivolo era decollato circa un’ora prima da Harbin, capoluogo dell’Heilongjiang.

HENAN AIRLINES – La Henan Airlines, che sino al 2009 si chiamava Kunpeng Airlines, è una compagnia cinese regionale a capitale misto: per il 51% della cinese Shenzhen Airlines e per il 49% dell’americana Mesa Air Group (che all’inizio dell’anno ha dichiarato fallimento e chiesto la protezione del Chapter 11 al tribunale di New York). La Henan possiede cinque aerei, ma ne ha ordinati altri cento. Il quartier generale è a Zhengzhou, nella Cina centrale, capoluogo dell’Henan.

Redazione online
24 agosto 2010  corriere.it

Cina: fuori pista aereo con 91 personea bordo, 48 sono state salvate-ultima modifica: 2010-08-24T19:33:26+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento