Consuelo la trans da 250 euro a notte che ha fatto tremare la Sorrento bene

newConsuelo_La_Trans_Da_250_Euro_A_Notte_Che_Ha_Fatto_Tremare_Sorrento.jpg

Altro che caso Marrazzo a  Sorrento notti di sesso in un albergo con imprenditori e politici della penisola sorrentina e oltre. Ha raccontato la sua storia al giudice monocratico di Sorrento, ma la confessione parziale non è bastata a evitarle l’espulsione dall’Italia: Consuelo questo il nome della 28enne argentina processata ieri a Sorrento entro oggi dovrebbe lasciare lo stato scortata dalla polizia. L’accompagnamento coatto è stato inevitabile: A suo carico c’era già un precedente decreto di espulsione, datato 2006. E poco conta per la legge se allora Consuelo era ancora un uomo. Il cambio di identità e disesso non è servito. Alta, mora, capelli neri lunghi, labbra carnose e atteggiamento provocante accompagnato da un marcato accento spagnolo. Consuelo vestita con t-shirt nera e jeans, sembra una donna comune, dietro le sbarre della cella di sicurezza dell’aula al primo piano del tribunale di Sorrento. 250 euro il costo della prestazione, in una bella e confortevole stanza d’albergo a 4 stelle sorrentino, dove sembra sia possibile entrare ed uscire a proprio comodo. Almeno fino a quando il direttore non si è insospettito del movimento ed ha chiamato la Polizia. Domanda: ma in quest’albergo era così facile entrare e accedere alle camere senza passare per la reception e registrarsi? Piuttosto qualcuno chiudeva gli occhi, magari in cambio di una sostanziosa mancia (un centinaio di euro) e via…su in camera dalla trans dalle labbre carnose e dalla fantasia erotica più unica che rara. L’altro ieri il party di droga a Piano di Sorrento, poi storie e intrecci di tutti i tipi, ma che succede in Penisola Sorrentina?

Consuelo la trans da 250 euro a notte che ha fatto tremare la Sorrento beneultima modifica: 2010-08-12T13:06:24+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Consuelo la trans da 250 euro a notte che ha fatto tremare la Sorrento bene

Lascia un commento