Capelli in forma d’estate? Attenzione al fattore «sms

Donnaconcapellialvento(secondacopia).jpg

Capelli sofferenti e troppo stressati? In estate il “fattore sms” (sole-mare-salsedine) non lascia scampo alle chiome, lasciandole secche e sfibrate. Per prevenire un eccessivo indebolimento dei capelli ed evitare drastici tagli post-vacanza nel tentativo di rinforzarli, arrivano dagli esperti dei laboratori della Dr. Wolff, azienda del settore, 10 consigli anti-sole, anti-cloro e anti-stress.

1. Prevenire, prima di curare: per preparare al meglio la chioma allo “stress estivo” è importante nutrire anticipatamente i capelli rinforzandoli con prodotti specifici.

2. Come la pelle, anche i capelli patiscono l’effetto aggressivo dei raggi solari: è quindi buona norma evitare estenuanti “sedute” sotto il sole.

3. Per proteggere la chioma dai raggi ultravioletti è bene indossare un foulard o un cappello di fibra naturale durante le esposizioni al sole prolungate.

4. Dopo una giornata di bagni al mare o in piscina, mai dimenticare di lavare i capelli con un prodotto specifico nutriente per ridonare vitalità ed energia alla chioma.

5. Usare piccoli accorgimenti durante il lavaggio: diluire lo shampoo in acqua prima di frizionarlo sulla testa, massaggiare non meno di 2 minuti, utilizzare una maschera ristrutturante post-lavaggio. Mai strofinare i capelli, ma tamponarli con l’asciugamano.

6. Per un`asciugatura senza “effetti collaterali” per la salute della chioma vanno evitati asciugacapelli eccessivamente caldi, spazzole rigide e quantità eccessive di fissanti, gel, spray, lacche.

7. Soprattutto in estate sarebbe buona regola concedere una pausa ai capelli: bandire tinte, ossigenature e tagli troppo strutturati almeno in questo periodo dell`anno.

8. Per avere una chioma piena di vitalità è indispensabile nutrire bene l’organismo con un`alimentazione varia ed equilibrata a base di frutta (fresca e secca), carne, pesce e antiossidanti presenti negli ortaggi gialli e rossi.

9. Mai pettinare i capelli ancora bagnati: per non spezzarli passare l`asciugacapelli per almeno 3 o 4 minuti prima di utilizzare pettini e spazzole.   

10. Fare esercizio fisico, che è un toccasana anche per i capelli: lo sport aiuta l`organismo a eliminare le tossine accumulate, mentre il massaggio al cuoio capelluto stimola la microcircolazione sanguigna.

Data: 07-08-2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA sole24ore

Capelli in forma d’estate? Attenzione al fattore «smsultima modifica: 2010-08-07T10:53:51+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento