Mangiare bene: primo passo per combattere il tumore al seno

the-five-step-home-breast-exam-lg.jpg

L`Istituto dei Tumori di Milano (Int) e l’Istituto Europeo di Oncologia (Ieo), in collaborazione con i centri di Torino, Perugia, Palermo, Napoli, Potenza e Avezzano, lanciano il progetto Diana 5, uno studio volto a verificare i rapporti che intercorrono tra un`alimentazione equilibrata, e più in generale un sano stile di vita, e le recidive del carcinoma al seno.

Verranno contattate circa 4000 donne tra i 35 e i 70 anni, operate di tumore alla mammella negli ultimi cinque anni e che non hanno avuto recidive. Tra queste ne saranno selezionate 2000 in base ad una serie di parametri medico-scientifici. Il professor Franco Berrino, direttore del Dipartimento di medicina preventiva e predittiva dell’Istituto nazionale Tumori, spiega infatti che, oltre ad una serie di elementi di natura ereditaria e ambientale, il cosiddetto “ambiente interno”, ha un ruolo determinante nell`ostacolare o favorire la riproduzione delle cellule tumorali. Una delle cause dell`insorgere del tumore al seno o di eventuali recidive è riconducibile quindi ad un alto livello di insulina, ormoni sessuali e del fattore di crescita IGF-I nel sangue.

Le donne che parteciperanno al progetto verranno divise in due categorie: una parte modificherà la propria dieta nel rispetto delle precedenti abitudini alimentari, le altre saranno sottoposte ad una cura più intensiva che prevede corsi di cucina, attività fisica e modiche nutrizionali più sostanziali.

Valgono comunque di base i suggerimenti del Fondo mondiale per la ricerca sul cancro: fare attività fisica, evitare il consumo di alcol e sigarette, limitare le carni rosse, i cibi molto calorici, le bevande zuccherate, il sale. Al contrario, va favorito il consumo di cereali, legumi e verdure, patate, pomodori e melanzane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mangiare bene: primo passo per combattere il tumore al senoultima modifica: 2010-08-06T10:36:44+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento