Borsa di Tokyo in rialzo. Conti Toyota ed effetto yen spingono il Nikkei :+1,7%

fotohome3.jpg

Seduta vivace per la Borsa di Tokyo che chiude in rialzo dell’1,7% favorita dalla frenata dello yen tornato sopra quota 86 contro dollaro. L’indice Nikkei ha guadagnato 164,58 punti a 9.653,92. Il più ampio indice Topix è salito dell’1,3% a 857,09 punti. Oltre al rimbalzo del dollaro, che era sceso ai minimi da otto mesi contro la divisa nipponica, il mercato ha beneficiato anche di alcuni incoraggianti dati Usa (occupazione e indice dei servizi). In luce il settore immobiliare. Bene Toyota (+0,5%) dopo i conti trimestrali e soprattutto Isuzu (+6%)

Le altre borse asiatiche si avviano a chiudere la seduta senza una direzione univoca ma restano in prossimità dei massimi degli ultimi tre mesi. L’indice Msci per l’area dell’Asia-Pacifico, sostenuto dal Nikkei, sale dello 0,7% ,mentre il petrolio si mantiene sopra gli 82 dollari al barile, seppur in lieve flessione. All’umore dei listini hanno giovato i dati macroeconomici sul comparto dei servizi Usa di ieri, con l’indice Pmi cresciuto inaspettatamente a luglio. Oggi, oltre alle decisioni della Bce sui tassi e alla conferenza stampa del governatore Jean-Claude Trichet, sono attesi i dati Usa sulle richieste di sussidi di disoccupazione.

sole24ore

Borsa di Tokyo in rialzo. Conti Toyota ed effetto yen spingono il Nikkei :+1,7%ultima modifica: 2010-08-05T09:29:37+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento