Fini e l’immobile a Montecarlo. Smentita blanda, esplode il caso

Gianfranco Fini

Gianfranco Fini querela Il Giornale. Oggetto del contendere la casa a Montecarlo che, stando alla ricostruzione del quotidiano diretto da Vittorio Feltri, sarebbe stata lasciata in eredità ad Alleanza Nazionale, venduta dieci anni più tardi ad una società finanziaria e finita quindi in affitto al fratello di Elisabetta Tulliani, compagna del presidente della Camera. «Gianfranco Fini ha conferito incarico all’avvocato Giulia Bongiorno di agire in sede legale contro Il Giornale e il suo direttore per aver pubblicato negli ultimi giorni una serie di notizie false e diffamatorie riguardo alla cessione da parte di Alleanza Nazionale di un immobile ubicato a Montecarlo» ha dichiarato Fabrizio Alfano, portavoce del presidente della Camera.

«Nonostante la falsità delle notizie e delle accuse già rivolte al Presidente Fini da Vittorio Feltri in un editoriale del 14 settembre 2009 dal titolo “Il Presidente Fini e la strategia del suicidio lento“, per il quale è stato chiesto il rinvio a giudizio dalla Procura di Monza, Il Giornale e il suo direttore – aggiunge Alfano – hanno ritenuto di proseguire la loro campagna diffamatoria nei confronti del presidente Fini e in un articolo pubblicato questa mattina, “Prime crepe nel muro di omertà sulla casa dei Fini a Montecarlo“, gli attribuiscono la titolarità dell’appartamento in Montecarlo, indicando anche la cifra alla quale l’immobile sarebbe stato venduto».

«Il presidente Fini non è titolare dell’appartamento, e non sono a lui riconducibili le società che hanno acquistato l’immobile. Del pari è falsa la notizia relativa alla cifra versata quale corrispettivo. Sarà l’Autorità Giudiziaria – conclude il portavoce di Fini – ad acclarare la totale infondatezza di quanto divulgato e ad accertare la condotta diffamatoria». L’ex leader di An smentisce in modo blando l’inchiesta de Il Giornale e, di fatto, fa diventare la casa di Montecarlo un fatto politico.

affaritaliani.it

Fini e l’immobile a Montecarlo. Smentita blanda, esplode il casoultima modifica: 2010-08-02T13:09:00+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento