Napoli, ottavo giorno a Folgaria-Napoli-Rappresentativa Altipiani 13-0-Napoli, goleada al debutto

Napoli, ottavo giorno a Folgaria-Napoli-Rappresentativa Altipiani 13-0-Napoli, goleada al debutto

–>

 
incontro amichevole

Ottava  giornata di allenamenti per il Napoli nel ritiro di Folgaria. Prosegue con grande intensità il lavoro per gli azzurri.
Al mattino riscaldamento, lavoro tecnico tattico e partitella a campo ridotto. Nel pomeriggio amichevole con la  Rappresentativa degli Altipiani alle ore 17.00.

 

Napoli-Rappresentativa Altipiani 13-0

 

La squadra di Mazzarri batte 13-0 l’Us Altipiani: in evidenza Ciano (tripletta) e Bogliacino (doppietta). Buona prova di Dossena. Il Pocho in campo con un numero diverso

FOLGARIA, 18 luglio – Il Napoli debutta con un tredici. Nella prima uscita stagionale gli azzurri hanno battuto 13-0 la Us Altipiani, squadra trentina di Seconda Categoria

TREMILA TIFOSI – Davanti a tremila tifosi, è stato tutto sommato positivo l’esordio della squadra di Mazzarri che è andata in rete sei volte nel primo tempo (doppietta di Bogliacino, gol di Cannavaro, Denis, Cigarini e Dossena) e sette volte nella ripresa (tripletta di Ciano, gol di Vitale, Liccardo, Insigne e Varriale).

BENE BOGLIACINO E DOSSENA – In evidenza Bogliacino, autore dei due gol iniziali su due pregevoli intuizioni di Cigarini (che poi è andato a segno con un gran tiro da fuori), bene anche Dossena sulla corsia sinistra. Curioso il duello del primo tempo fra Denis e Iezzo, in porta con la squadra avversaria: il portiere ha negato almeno 3-4 gol all’attaccante argentino in procinto di accasarsi all’Udinese.

LAVEZZI IN CAMPO CON IL NUMERO 11 – Lavezzi, che non è andato a segno, è sceso in campo con la maglia numero 11, l’anno scorso sulle spalle di Maggio: è forse un segnale che la “sua” numero 7 sarà destinata al nuovo acquisto Cavani.

MAZZARRI – A fine partita, ai microfoni di Sky Sport 24, Mazzarri si dice soddisfatto della prestazione: «Il risultato di queste partite conta poco, oggi si è chiusa la prima settimana di lavoro e sono molto contento di come si è lavorato. Cavani? E’ un giovane talento, in linea con quello che vuole la società brava a mettere a segno questo grande colpo in un mercato difficile come questo. Sarà possibile vedere un tridente più Hamsik? Devo verificare sul campo le caratteristiche da squadre prima di fare delle scelte. Hamsik può fare tanti ruoli, in Nazionale ha fatto il mediano dove però rende meno a livello personale perché gli viene tolta la possibilità di inserirsi. Di mercato non parlo e sugli obiettivi non mi piace fare proclami. La sorpresa di De Laurentiis per domani? Sinceramente non lo so, sarà una sorpresa anche per me».

Napoli-Us Altipiani 13-0
Napoli (primo tempo): Gianello, Santacroce, Cannavaro, Aronica, Zuniga, Blasi, Cigarini, Dossena, Bogliacino, Denis, Lavezzi.
Napoli (secondo tempo): Sepe, Grava (35′ Izzo), Rinaudo, Santacroce (13′ Monda), Zuniga (13′ Diana), Pazienza, Cigarini (13′ Liccardo), Vitale, Maiello, Ciano (35′ Varriale), Lavezzi (13′ Insigne).
Rappresentativa Us Altipiani: Iezzo, Fumanelli, Corradi, Carpentari, Groblechner, Gionco, Nicolussi, Hueber, Bertoldi, Marzadro, Cuel.
Arbitro: Stevovic di Rovereto
Marcatori: 7′ pt Bogliacino, 20′ pt Bogliacino, 26′ pt Cannavaro, 30′ pt Denis, 41′ pt Cigarini, 42′ pt Dossena, 6′ st Ciano, 17′ st Ciano, 20′ st Ciano, 23′ st Vitale, 35′ st Liccardo, 36′ Insigne, 42′ Varriale

Questa la cronaca dei gol

Primo tempo –

7′: cross di Dossena e tiro vincente in area di Bogliacino, 1-0.

20′: assist di Cigarini per il taglio di Bogliacino che fa il bis, 2-0

26′: devizione di destro di Cannavaro su cross da calcio d’angolo, 3-0

30′: Aronica dalla destra crossa sul primo palo, tocco di Denis che segna il 4-0

41′: tiro di Cigarini da fuori area, 5-0

42′: cross di Zuniga e testa di Dossena, 6-0.  Finisce il primo tempo

– Secondo tempo

6′: botta di Ciano dall’interno dell’area, 7-0

 17′: ancora Ciano. Doppietta del baby azzurro, 8-0

20′:  tris di Ciano su bella imbeccata di Insigne, gol tutto Primavera: 9-0

23′: ancora assist di Insigne, stavolta per Vitale che fa tap in, 10-0

35′: Liccardo tira direttamente in porta, gran botta: 11-0

36′: Vitale crossa per Insigne, deviazionbe vincente: 12-0

42′: Insigne inventa e Varriale chiude la giornata tutta napoletana, 13-0.

Il Napoli a Folgaria, ieri la quinta giornata di lavoro

Quinta giornata di allenamenti, ieri, per il Napoli nel ritiro di Folgaria.
Prosegue con grande intensità il lavoro per gli azzurri.
Al mattino riscaldamento, seduta atletica e lavoro tecnico tattico

Nel pomeriggio lavoro atletico in avvio.
Corsa specifica con “percorso di Fartlek”.
La squadra ha effettuato un percorso ricavato nella pineta tra  i campi da golf.
Sentiero di 1260 metri da percorrere con variazione di velocità: la prima volta in 10 minuti, la seconda in 12 minuti e la terza in 14 minuti.
Poi rientro in campo e partitella a campo ridotto

Il Napoli a Folgaria,ieri la quarta giornata di lavoro

Quarta giornata di allenamenti, ieri, per il Napoli nel ritiro di Folgaria.
Prosegue con grande intensità il lavoro per gli azzurri.
Al mattino riscaldamento, percorso atletico con esercizi di “circuit training” e chiusura con allenamento tecnico tattico sul campo

Nel pomeriggio partitelle a pressione con porte piccole, lavoro tecnico tattico, partita a campo ridotto e chiusura con corsa di 40 minuti intorno al perimetro del campo

 

 Jesus Datolo all’Espanyol. Il centrocampista azzurro è stato ceduto al club spagnolo con la formula del prestito con diritto di riscatto

Terza giornata di allenamenti, ieri, per il Napoli nel ritiro di Folgaria.
Prosegue con grande intensità il lavoro per gli azzurri.
Al mattino riscaldamento in palestra e lavoro tecnico tattico sul campo

Nel pomeriggio seduta molto variegata con esercitazioni tecnico tattiche, partitella finale e poi corsa nei boschi per l’intero gruppo.
La squadra ha effettuato un percorso ricavato nella pineta tra  i campi da golf. Sentiero di 1260 metri da percorrere con variazione di velocità: la prima volta in 10 minuti, la seconda in 12 minuti e la terza in 14 minuti.

Questa la lista dei convocati per il ritiro:

Portieri: Gianello, Iezzo, Sepe

Difensori: Aronica, Campagnaro,  Cannavaro, Grava, Rinaudo, Santacroce, Vitale, Monda, Izzo

Centrocampisti: Blasi, Bogliacino, Cigarini, Dossena, Pazienza,  Zuniga, Liccardo, Maiello, Diana

Attaccanti: Denis, Lavezzi, Ciano, Insigne, Varriale

I calciatori che hanno preso parte al Mondiale in Sudafrica si aggregheranno secondo il seguente programma:

De Sanctis, Maggio, Quagliarella il 21 luglio

Hamsik il 22 luglio

 

Gargano il 2 agosto

Seconda giornata di lavoro ieri per il Napoli nel ritiro di Folgaria.
Al mattino la squadra ha svolto allenamento atletico in avvio con un “circuit training”, successivamente seduta tecnico tattica e chiusura con una partitella a campo ridotto

Nel pomeriggio riscaldamento con il pallone, lavoro tecnico tattico e partitella a campo intero, terminata 1-0 con gol di Ciano. Chiusura con corsa e allunghi intorno al perimetro di gioco.

Oggi doppia seduta.

Secondo giorno del napoli a Folgaria oggi doppio allenamento

A Folgaria lo staff, squadra e i tifosi azzurri troveranno un ambiente montano accogliente, un’esplosione di colori e natura tutta da scoprire e vivere, e soprattutto facile da raggiungere.

Folgaria con le vicine comunità di Lavarone e Luserna forma un vasto Altopiano disteso al sole nel basso Trentino orientale.  E’ una montagna rigenerante con ampi panorami, ad un altitudine fra i 1000 e i 2000 metri. E’ una vacanza completa di relax, sport e divertimento, di storia e cultura oppure di piacere del gusto per la gastronomia.

Folgaria, centro turistico attivo, è una comunità tra le più antiche del Trentino. Di origine tedesco-cimbra, nel corso della sua storia plurisecolare ha lottato duramente contro il potere feudale in difesa dei suoi privilegi di comunità libera e indipendente: per questo si fregia ancora oggi del titolo onorifico di Magnifica Comunità. Su un territorio di 73 kmq di verdi coste prative, terrazzi naturali e ampie distese di conifere – i tre abeti dello stemma comunale rappresentano appunto la foresta, l’antica ed attuale ricchezza collettiva della Comunità – Folgaria offre infinite opportunità a carattere naturalistico, sportivo, storico e culturale.

L’ “arte” dell’accoglienza sull’Altopiano – meta storica e prestigiosa di vacanza sia estiva che invernale – ha radici profonde. Oltre 90 strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere, quasi tutte a conduzione familiare, offrono un’ospitalità attenta e curata secondo la migliore tradizione trentina. A queste si aggiungono centinaia di appartamenti destinati all’affitto turistico.

I campi sportivi ospitano ogni anno i ritiri delle grandi squadre del calcio nazionale. Terreno ideale per gli amanti della mountain bike, l’Altopiano offre innumerevoli spazi e qualificate strutture dedicate allo sport . Invidiabile la cornice del campo golf a 9 buche mentre la sede privilegiata per la pratica del basket è sicuramente la grande palestra coperta del Palasport, a Folgaria, che accoglie competizioni agonistiche di alto livello e i ritiri di precampionato di squadre di serie A1.

L’Altopiano ospita anche formazioni giovanili e appositi camp estivi, sia di calcio che di basket, che abbinando la vacanza con la pratica dello sport, regalano ai giovani sportivi tanto relax e divertimento. Anche il Palaghiaccio di Folgaria, d’inverno eccellente struttura per gli sport su ghiaccio, nella bella stagione rappresenta, per dimensioni e versatilità, un importante supporto logistico. Il Palasport ospita due piscine, olimpionica e di apprendimento ed un centro fitness, mentre a Lavarone si nuota nell’omonimo lago. Non mancano campi da tennis, centri di equitazione, palestre di roccia naturali, il tiro con l’arco, né per i più audaci la pedana di lancio per il volo libero.

 

DOPO IL RITORNO DAL SUD AFRICA

QUAGLIARELLA CON LA SUA FIDANZATA ALICE SI RILASSA A CAPRI-ECCO ALCUNI SCATTI

SE VUOI VEDERE LE FOTO IN ESCLUSIVA DI RE FABIO COLLEGATI A FACEBOOK

http://www.facebook.com/?ref=home

arrivo del napoli a folgaria

Il Napoli è arrivato a Folgaria. Come da programma la comitiva ha raggiunto il ritiro in Trentino alle ore 12.30. Gli azzurri hanno preso possesso delle camere e poi hanno pranzato. Nel pomeriggio primo allenamento.

 

Questa la lista dei convocati per il ritiro:

Portieri: Gianello, Iezzo, Sepe

Difensori: Aronica, Campagnaro,  Cannavaro, Grava, Rinaudo, Santacroce, Vitale, Monda, Izzo

Centrocampisti: Blasi, Bogliacino, Cigarini, Dossena, Pazienza,  Zuniga, Liccardo, Maiello, Diana

Attaccanti: Denis, Lavezzi, Ciano, Insigne, Varriale

 

I calciatori che hanno preso parte al Mondiale in Sudafrica si aggregheranno secondo il seguente programma:

De Sanctis, Maggio, Quagliarella il 21 luglio

Hamsik il 22 luglio

Gargano il 2 agosto

 

                              MICHELE DE LUCIA

 

 

 

Napoli, ottavo giorno a Folgaria-Napoli-Rappresentativa Altipiani 13-0-Napoli, goleada al debuttoultima modifica: 2010-07-19T08:17:00+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento