Napoli, Lavezzi dà il benvenuto a Cavani

lavezziiiiiiii.jpg

FOLGARIA (15 luglio) – El Pocho lavezzi turbato dall’arrivo di Cavani? Ad ascoltare le sue parole, dal ritiro del Napoli, proprio non sembrerebbe: «È un grande attaccante, un importante mossa della società: questo significa che il club sta pensando davvero in grande». Lavezzi prosegue: «Non ci saranno problemi di convivenza, vedrete: Mazzarri troverà il modo di metterci in campo nel migliore nei modi. Io sono a disposizione per qualsiasi ruolo. La numero 7? Posso darla anche a lui. Io voglio essere protagonista».

La stagione comincerà con l’Europa League. «Sì, la mia testa è già proiettata alla sfida di agosto. Per ora la priorità è raggiungere la migliore forma atletica, poi penseremo al primo traguardo: conquistare la fase a gironi in Europa. Questa è una competizione nuova per tanti di noi e vogliamo giocarcela alla grande», dice. L’attaccante è reduce dalle vacanze, visto che non è stato convocato per il Mondiale.

«Ci stava di poter rimanere fuori. Sono sereno. Rispetto la scelta dell’allenatore e va bene così. Adesso guardo avanti», dice chiudendo il capitolo relativo alla Nazionale. Nel Napoli, con il tecnico Walter Mazzarri funziona tutto alla perfezione. «Con l’arrivo del mister mi sono trovato subito bene. Ho un bel rapporto con lui, è un uomo che si mette a disposizione di tutti. Spero di ripagare la fiducia. Mi alleno e lavoro per migliorare», dice. «Più riesco ad esprimermi al massimo e più la squadra ne guadagna. Io faccio tutto per il bene della squadra. Chi mi conosce sa come la penso: non contano i singoli, è il gruppo quello che vince»

Napoli, Lavezzi dà il benvenuto a Cavaniultima modifica: 2010-07-15T16:27:45+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento