http://ilblogdimikidelucia.myblog.it La Clerici è il personaggio tv dell’anno”

Clerici Labranca

La conduttrice di questo fortunato Sanremo rappresenta la ‘nuova’ televisione, quella vicina al pubblico, che instaura un rapporto orizzontale di simpatia ed empatia”. Tommaso Labranca (scrittore, autore televisivo e noto studioso dei costumi) individua con Affaritaliani.it i motivi del successo della nuova regina del piccolo schermo: “L’Antonella nazionale non è ‘distante’ come la Carrà o la Ventura, che se la tirano… Loro sono rimaste ai tempo del divismo”. E aggiunge: “Maria De Filippi? La Clerici è sincera, mentre la conduttrice di ‘Amici’ lo è solo apparentemente

“Non c’è dubbio, Antonella Clerici è il personaggio televisivo dell’anno”. Parola di Tommaso Labranca, scrittore, autore televisivo, conduttore radiofonico e studioso dei costumi (è stato lui a far scoprire agli italiani il fortunato concetto di trash, tanto per capirci). Nei giorni del trionfo sanremese dell’Antonella nazionale, l’autore di libri culto sull’evoluzione (o regresso?) della contemporaneità come “Estasi del pecoreccio. Perché non possiamo non dirci brianzoli”, “Andy Warhol era un coatto. Vivere e capire il trash”, “Neoproletariato. La sconfitta del popolo e il trionfo dell’eleghanzia” e “Labranca remix. Il primo libro mondiale di letteratura remix” (tutti editi da Castelvecchi), individua, intervistato da Affaritaliani.it, i motivi del successo della nuova regina della televisione nazionale.

labranca
Tommaso Labranca

“Una premessa è necessaria: non si può ‘bollare’ la Clerici come personaggio trash. Una volta per tutte ribadisco che trash e popolare non sono sinonimi. E la conduttrice del Festival è popolare! Repubblica sbaglia a non fare questa distinzione… E’ un accostamento pericoloso”. Labranca definisce quella rappresentata da Antonella Clerici “la ‘nuova’ televisione, fatta da personaggi estremamente vicini al grande pubblico, come lo stesso Carlo Conti, in cui tutti possono riconoscersi. Il rapporto che si crea tra chi sta davanti e chi dietro lo schermo in questi casi è assolutamente orizzontale. Il contrario di ciò che avviene con personaggi come la Carrà e Pippo Baudo, ad esempio, che sono rimasti ai tempi del divismo, ormai superati da un bel po’. Raffaella, la stessa Ventura, sono viste dal pubblico televisivo come distanti. Non sono simpatiche ed empatiche come Antonella Clerici, loro se la tirano… Se quando si pensa a Simona Ventura vengono in mente le sue vacanze in Sardegna, questo con la Clerici non avviene. Lei è vista come la signora della porta accanto, come una mamma premurosa, ‘normale’, con i difetti di tutti, le sue vacanze non importano a nessuno”. Antonella Clerici come Maria De Filippi, verrebbe da pensare. Entrambe percepite dagli spettatori come ‘vicinissime’. Ma Labranca non la pensa così: “La conduttrice di Amici solo apparentemente ha un rapporto orizzontale col suo pubblico. In realtà è l’esatto contrario…”.

affaritaliani.it

http://ilblogdimikidelucia.myblog.it La Clerici è il personaggio tv dell’anno”ultima modifica: 2010-02-20T07:34:00+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento