http://ilblogdimikidelucia.myblog.it Nevica su Roma, Castelli imbiancati-scatta il piano emergenza a Fiumicino

Grossi fiocchi sul centro storico, nessun problema
alla circolazione. Coltre bianca sulle periferie

ROMA – Intensa nevicata su Roma. Dall’alba di venerdì 12 le correnti polari che hanno raggiunto il centro Italia hanno provocato un brusco abbassamento delle temperature, trasformando le precipitazioni piovose in neve. Imbiancate fin dalla prima mattinata molte strade delle periferie, dall’Eur all’Appio.
Coltre bianca anche sui Castelli Romani e grandi fiocchi sul centro storico: dalle 8 la neve ha iniziato ad attaccare anche nel cuore di Roma, depositandosi su auto e tendoni dei bar. In alcuni viali del centro, intorno alla stazione Termini le chiome degli alberi sono imbiancate. A terra il manto non si forma ancora perchè il suolo è bagnato dalle precedenti piogge.

EUR PIU’ A RISCHIO – «Sto aspettando dal Centro Operativo comunale della Protezione Civile (Coc) notizie più certe per sapere quali sono le situazioni più difficili. Al momento quelle che sembrano maggiormente problematiche sono Monteverde e Eur ma si tratta di notizie ancora non confermate», ha detto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Neve sui tetti ai Castelli Romani (foto Voltattorni)
Neve sui tetti ai Castelli Romani (foto Voltattorni)

COLLI E AEROPORTI – La nevicata che sta interessando la Capitale ha colpito maggiormente tutti i quartieri a sud della città. Imbiancati completamente Marino, Roccapriora, ma anche le zone di Velletri e Pomezia. Primo velo bianco intorno all’aeroporto di Ciampino. La situazione non è al momento critica negli scali romani, ma a Fiumicino, nell’aeroporto Leonardo Da Vinci, è scattato il piano antineve, con mezzi spargisale e sistemi di riscaldamento delle piste. Cento gli uomini addestrati in campo per fronteggiare l’emergenza neve ed eventuali gelate.

TRANSITO LIMITATO – Transito limitato per i mezzi pesanti sulla Casilina nel tratto diretto ai Castelli, dove il nevischio accumulatosi sul manto stradale sta creando qualche difficoltà agli automobilisti. Nessun problema alla circolazione legato alla nevicata in città, per il momento, ma sono già numerosi code e rallentamenti per il traffico intenso: dall’Appio al Trionfale, come su via Aurelia, al Foro Italiaco, sulla Colombo.

PREVISIONI E PRE ALLERTA – Previsioni rispettate dunque. Già nei giorni scorsi i meteorologi avevano previsto la neve su Roma e nella Capitale era scattata l’allerta: sacchi di sale erano stati preparati presso le stazioni della metropolitana.
L’assessorato all’Ambiente ha messo in campo 100 automezzi, 4 lame spazzaneve e 250 operatori. Anche la Provincia di Roma si è attivata coinvolgendo 50 mezzi messi a disposizione dalle amministrazioni comunali, 30 mezzi dotati di spargisale, 11 attrezzati di lame spazzaneve e un mezzo speciale, l’Unimog, dotato di una lama spazzaneve e di spargisale.

PIANO TRASPORTI PUBBLICI – L’Atac ha varato il suo piano neve: oltre al mantenimento del servizio minimo necessario a garantire la mobilità sulle principali direttrici della città, sono previste misure per il corretto funzionamento delle infrastrutture su ferro e dei depositi. In sintesi, il piano prevede la garanzia di 64 linee diurne, tra bus e tram.
Saranno le uniche a viaggiare se le condizioni di viabilità diverranno particolarmente difficili, mentre di notte saranno comunque in servizio tutte e 27 le linee di bus della rete. In caso di necessità i bus verranno dotati di catene anti-neve ed entreranno in servizio i 4 mezzi spazzaneve di cui sono dotate le rimesse di Acilia, Magliana, Tor Sapienza e Portonaccio.

Neve in piazza Venezia (Zanini)
Neve in piazza Venezia (Zanini)

LINEE BUS E TRAM GARANTITE – Questo l’elenco delle linee di bus e tram che resteranno comunque in servizio nei giorni feriali: 2 bus, 3 bus, 2d, 8, 14, 19, 20 Express, 23, 30 Express, 36, 38, 44, 46, 48, 49, 64 69, 75, 85, 86, 88, 92, 98, 105, 163, 200, 201, 211, 228, 246, 247, 308, 311, 341, 360, 409, 446, 451, 490, 492, 500, 501, 504, 507, 542, 558, 628, 664, 700, 705, 707, 714, 719, 761, 765, 772, 780, 791, 904, 913 e sul litorale 04, 05, 014 e 015.
Qualora l’emergenza dovesse protrarsi alla giornata di domenica l’assetto festivo del piano prevede 61 linee in servizio. Rispetto a quelle feriali si fermeranno 247, 500, 501 e 504 mentre sarà in servizio la 150F. A meno di condizioni meteo particolarmente sfavorevoli e tali da compromettere la sicurezza del servizio, le due linee del metrò e le ferrovie regionali, Roma-Civitacastellana-Viterbo, Roma-Lido e Roma-Giardinetti saranno regolarmente in funzione.

 

               corriere.it

http://ilblogdimikidelucia.myblog.it Nevica su Roma, Castelli imbiancati-scatta il piano emergenza a Fiumicinoultima modifica: 2010-02-12T09:38:48+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento