Regionali: primarie Pd in Campania, sfida De Luca-Marone

primarie.jpg

Rutelli lancia ufficialmente la candidatura del sindaco di Salerno

NAPOLI –

Francesco Rutelli, a Napoli per il congresso nazionale dell’Alleanza per l’Italia, lancia ufficialmente la candidatura di Vincenzo De Luca alla presidenza della campania. Il sindaco di Salerno (Pd) sfida dunque alle primarie del centrosinistra Riccardo Marone, ex sindaco di Napoli e oggi assessore della giunta di Antonio Bassolino. De Luca scende in campo “da uomo delle istituzioni”, dicendosi insofferente alle “etichette” di partito. E nel suo primo discorso ufficiale da candidato chiama a raccolta i cittadini “perbene, di destra, centro e sinistra”. Domani terrà una conferenza stampa all’hotel Vesuvio. Riccardo Marone, fino ad oggi unico candidato ufficiale, aveva fatto trapelare la possibilità di un passo indietro, di fronte alla scelta di un nome su cui convergesse l’intera coalizione. Non è questo, evidentemente, il caso. E domenica 31 gennaio, al teatro Sannazaro, è annunciata la prima manifestazione per lui. Insorge, in questa partita per ora a due, la sinistra: l’assessore Corrado Gabriele, di Rifondazione, lancia un appello, in serata, al rettore della Federico II, Guido Trombetti. Alla sua voce si uniscono Idv e Sinistra ed Ecologia: chiedono un nome che sia espressione “di tutti i partiti che i oppongono al centrodestra di Berlusconi”. Il tempo per le candidature alle primarie del centrosinistra scade domani. Intanto il Pdl ha incontrato oggi i partiti che appoggiano il governo Berlusconi, per approfondire il programma elettorale e delineare l’intesa con l’Udc.

metropolisweb.it

Regionali: primarie Pd in Campania, sfida De Luca-Maroneultima modifica: 2010-01-30T07:56:14+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento