Nordirlanda/ Premier-shock: “Mia moglie mi ha tradito”

A metà tra la soap opera e la tempesta politica, uno scandalo a sfondo sessuale ha sconvolto l’Irlanda del Nord. Con un sensazionale susseguirsi di rivelazioni, Iris Robinson, la moglie del primo ministro ha ammesso di aver tentato il suicidio lo scorso anno, dopo aver rivelato al marito una relazione extramatrimoniale

A metà tra la soap opera e la tempesta politica, uno scandalo a sfondo sessuale ha sconvolto l’Irlanda del Nord. Con un sensazionale susseguirsi di rivelazioni, Iris Robinson, la moglie del primo ministro ha ammesso di aver tentato il suicidio lo scorso anno, dopo aver rivelato al marito una relazione extramatrimoniale. La donna, madre di tre figli, ha detto che la relazione, durata appena un anno e mezzo, ha sconvolto la sua vita; e ha ammesso di aver spinto alcuni amici a fornire sostegno finanziario all’amante, di cui non è stato rivelato il nome, per aiutarlo in un’iniziativa imprenditoriale.

Nordirlanda Robinson
Peter e Iris Robinson

La storia, tra il piccante e il melodrammatico, ha avuto il suo apice domenica pomeriggio, quando il premier ha chiamato un gruppo di selezionati giornalisti nei locali di casa sua e, prima che cominciasse a parlare, ha fatto distribuire ai presenti un comunicato della moglie. “Tutti stanno pagando un costo altissimo per le mie azioni… Sono davvero tanto, tanto disperata”, dichiarava la donna. Il premier ha detto di aver preso in considerazione l’ipotesi di lasciare la moglie, ma di aver deciso di voler salvare il matrimonio. Nove giorni prima, la signora Robinson, da vari anni deputato nell’assemblea di Stormont e nel Parlamento di Westminster, e stretta collaboratrice del marito, aveva dichiarato di voler lasciare la politica per curare una depressione; e da allora le voci si erano rincorse.

Il premier non si vedeva in ufficio da Natale, tanto da essersi attirato critiche per non avee partecipato ai funerali ne’ commentato la morte del cardinale Cahal Daly. Ma nel week-end, gli eventi sono precipitati con l’accorata rivelazione da parte del marito: “Amo mia moglie, le sono sempre stato fedele. In uno spirito di umiltà e pentimento, Iris ha cercato il mio perdono. Si è addossata la sua responsbilità per le sue azioni e l’ho perdonata. Ma quel che e’ piu’ importante, e’ che io so che lei ha cercato e ottenuto il perdono di Dio”.

La notizia ha colto di sorpresa tanto gli unionisti che l’opinione pubblica. La coppia era considerata molto solida e Robinson era spesso accorso in difesa della moglie, per placare le critiche suscitate dalle sue vementi crociate anti-omosessuali. Della signora, domenica non si è vista traccia; ma nel comunicato lei racconta di come la depressione abbia alterato il suo umore e la sua personalità. “Mi sono battuta contro quelli che amavo di piuù, i miei figli e gli amici; vedevo complotti dove non c’era alcunché, mi sono comportata in maniera autodistruttiva. Durante questo periodo di malattia mentale, ho perso il controllo della mia via e ho compiuto le peggiori azioni della mia vita”.

Protestante moderato, Robinson è considerato vicino al reverendo Ian Paisley, storico leader del Partito unionista (Dup). Robinson ha detto che non si dimetterà e oggi era già al lavoro, nel suo ufficio al castello du Stortmont. Lo attendono questioni delicate, prima tra tutte, il calendario del trasferimento delle competenze relative a Giustizia e Interno; e frenare la caduta di consenso del suo partito, in caduta libera da quando Robinson ha ereditato la leadership da Paisley.


www.affaritaliani.it

 

Nordirlanda/ Premier-shock: “Mia moglie mi ha tradito”ultima modifica: 2010-01-07T17:42:41+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento