Salerno, sequestrata una tonnellata -di botti proibiti nascosti in una cantina

20091217_bottti.jpg

SALERNO (17 dicembre) – Una tonnellata di fuochi pirotecnici di genere proibito è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza a Vatolla, nel Salernitano. I finanzieri di Agropoli , diretti dal capitano Salvatore Perrotta, hanno denunciato un uomo di 42 anni residente nel luogo.

Tra i botti sequestrati, oltre a petardi di categoria 4 e 5, anche le «cipolle» ed altri fuochi pirotecnici confezionati artigianalmente. I petardi erano custoditi nell’ampia cantina di un casolare a pochi metri da alcune botti di vino.

Secondo gli investigatori la cantina veniva utilizzata, oltre che come deposito, anche come laboratorio per la fabbricazione dei fuochi illegali. Quello di oggi non è il primo sequestro di botti da parte della Guardia di Finanza di Agropoli.

Il 3 dicembre scorso, infatti, sempre a Perdifumo, erano stati sequestrati oltre due quintali di petardi scoperti all’ interno di un furgone. In quella occasione era stato denunciato un uomo residente a Laureana Cilento.

www.ilmattino.it

 

Salerno, sequestrata una tonnellata -di botti proibiti nascosti in una cantinaultima modifica: 2009-12-17T12:48:16+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento