Napoli, timbrano cartellini dei colleghi

Un lungo servizio di Striscia sull’assenteismo al Policlinico di Napoli. Dipendenti dell’ospedale napoletano che timbrano cartellini dei colleghi, almeno apparentemente. C’è chi passa due bagde sul rilevatore, chi tre, chi quattro. In tutto, ripresi dalle telecamere della trasmissione televisiva, dieci persone, donne e uomini. Qualcuno vestito da sala operatoria, un altro da paramedico. Una donna timbra due cartellini su due macchinari diversi, uno a fianco dell’altro. Un’altra signora si guarda intorno e poi dalla borsa, uno dietro l’altro, timbra cinque cartellini. Ma il record, secondo il commento di Valerio Staffelli, inviato a Napoli, di «campione del mondo di timbratura selvaggia» appartiene all’ultimo uomo ripreso, con sei cartellini

Napoli, timbrano cartellini dei colleghiultima modifica: 2009-09-22T08:21:30+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento