Pochi amici su Facebook: in saldo da uSocial

Pochi amici su Facebook? I colleghi ti prendono i giro perchè hanno più contatti di te? Niente paura: con uSocial si possono comprare. No, non è una nuova applicazione del più popolare social network. La società australiana che si occupa di marketing e pubblicità uSocial, infatti, ha lanciato questo nuovo servizio: ha messo in vendita “pacchetti” di amici che possano rimpinguare la lista dei contatti.

I costi variano a seconda del numero di persone che si vogliono aggiungere: si va dai 177 dollari per mille amici, ai 654 per arrivare a cinquemila (il massimo previsto per i profili personali), ai 1167 per ottenere addirittura diecimila fan in caso di pagine pubbliche.

In realtà, non si compra l’amicizia in sè, ma la sola richiesta che uSocial manderà per noi. Alcuni rifiuteranno di certo, ma la società australiana assicura che la maggior parte si lasceranno vincere dalla curiosità o dalla voglia di vedere aumentare i propri amici.

facebook

Al di là della cifra di vendita – relativa, ma che in fondo richiede solo l’investimento iniziale – dov’è il guadagno per uSocial? Ecco, così, che una volta che i contatti accettano la richiesta la società torna a fare il suo lavoro: pubblicità. Inizia, infatti, a inondare le persone comprese nel pacchetto di annunci e promozioni varie. Insomma uSocial, oltre evidentemente a non rispettare la privacy, ha inventato un nuovo tipo di spam e ci aveva già provato con Twitter (dove vende followers) e su Digg (in cui arriva a promettere voti per le notizie in cambio di denaro), che sono già riusciti a correre ai ripari. Facebook, per il momento, si è limitata a dire che disattiverà l’account a chiunque compri amicizie.

affaritaliani

Pochi amici su Facebook: in saldo da uSocialultima modifica: 2009-09-05T15:43:11+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento