«Le Frecce si esibiranno con il tricolore»

20090901_frecce.jpg

 

TRIPOLI (1 settembre) – «Sono rimasto d’accordo ieri sera con il ministro della Difesa che le Frecce tricolori voleranno con la scia tricolore». Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi, da Danzica. E, a chi gli chiedeva se altrimenti la pattuglia italiana non avrebbe volato, ha risposto: «Sì, esattamente».
«Non ci alzeremo in volo se le Frecce tricolori non potranno stendere il fumo bianco rosso e verde». Lo ha detto a Tripoli il comandante della pattuglia acrobatica italiana, tenente colonnello Massimo Tammaro, riferendo che le autorità libiche continuano a chiedere alle Frecce tricolori il fumo verde (colore della bandiera libica), o in alternativa di nessun colore, per la parata di oggi pomeriggio per il 40/mo anniversario della rivoluzione.

«Non è assolutamente vero», ha spiegato l’ambasciatore, che la Libia abbia posto come pre-condizione per l’esibizione delle Frecce Tricolori la fumata verde: «Come stato libico abbiamo autorizzato l’esibizione delle Frecce e la fumata tricolore. Questo non è mai stato in dubbio», ha riferito Gaddur contattato telefonicamente. Il diplomatico ha attribuito a persone «non responsabili» del dossier e non autorizzate a parlare le richieste da parte libica di una fumata verde in onore della bandiera libica. Insomma, ha assicurato l’ambasciatore, le Frecce «voleranno come hanno sempre fatto» e questo «è molto apprezzato in Libia». Anche «in Italia – ha concluso comunque – c’è gente che ama fare polemiche

«Le Frecce si esibiranno con il tricolore»ultima modifica: 2009-09-01T19:29:24+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento