Eros/ Olivia Munn cede a Playboy: ecco gli scatti ad altissimo tasso di sensualità

Mora e conturbante, Olivia Munn, modella super sexy americana e presentatrice molto amata dal pubblico statunitense, ha ceduto alle lusinghe di Playboy e si è fatta fotografare per il patinato magazine di Hugh Hefner. Niente nudi sfacciati o foto hot però, bensì scatti sensuali e ad altissimo tasso erotico.

Sarà che lei, il soggetto, di erotismo, ne ha da vendere. Nata come modella, Olivia si è poi presto fatta spazio nel mondo della televisione americana ed è riuscita anche a diventare una discreta presentatrice. Ora ha deciso di dare una sterzata alla sua carriera, facendosi fotografare per Playboy. Ma non nuda, “Forse a 40 anni. Finché non hai quarant`anni e hai qualcosa da dimostrare non  è necessario spogliarsi“, ha detto la Munn, che ha posto condizioni precise a Hugh Hefner prima di firmare il contratto e chiesto di realizzare immagini da magazine di glam e non da rivista erotica.

Quarta nella classifica girls del magazine, è una bellezza mozzafiato, con un corpo statuario e un look acqua e sapone.
L’attrice, modella e presentatrice, classe 1982, ha origini sia cinesi che caucasiche e ha iniziato la sua carriera come Lisa Munn. Dal 2006 ha però cominciato ad usare professionalmente il nome Olivia in televisione, per la rete via cavo G4, con il co-conduttore Kevin Pereira. Cresciuta principalmente nel distretto di Shinjuku di Tokyo, Giappone, dove il patrigno lavorava, ha in realtà iniziato qui la sua carriera tra produzioni locali a teatro e sfilate all’interno dell’industria di moda giapponese.

E nella moda la bella Olivia ha sfondato anche in America come testimonial per Nike, Pepsi e Neutrogena e per le copertine di molti magazine. Anche l’Italia le ha offerto un notevole tributo su Vanity Fair, che l’ha definita “Hot Young Hollywood”. Adesso i suoi fan l’aspettano sul grande schermo, dove arriverà in un ruolo, non ancora rivelato, in “Iron Man 2”.


Eros/ Olivia Munn cede a Playboy: ecco gli scatti ad altissimo tasso di sensualitàultima modifica: 2009-06-29T11:17:00+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento