Vita di merda…/ Grande successo per Viedemerde.fr: un sito per sfogare le piccole disavventure quotidiane

Racconta la tua vita di merda. Dove? Ma su internet naturalmente. E’ un vero successo in Francia il sito Viedemerde.fr, dove gli utenti possono sfogare le loro piccole e grandi sventure di tutti i giorni.
In pochi mesi, il portale ha pubblicato 6mila storie e registrato una media di 400mila click giornalieri, tanto da convincere i responsabili a realizzare anche la versione inglese del sito. E prossimamente arriveranno anche quelle in spagnolo, russo e tedesco (niente italiano, peccato…).

L’idea è di due giovani di Reims, il 27enne ingegnere informatico Guillaume Passagia e la 20enne Maxime Valette. “Vogliamo solo ridere delle disavventure quotidiane”, spiega Passaglia, che intanto fra un sorriso e l’altro si è inventato un business.


La home page di Viedemerde.fr

La formula è assolutamente semplice: basta inviare un racconto lungo non più di 300 battute sul tema “Che vita di merda”. Tema che evidentemente appassiona i navigatori, visti gli sfoghi che si leggono su Viedemerde. Non ci vuol molto a capire che gli argomenti più ricorrenti sono l’amore, il sesso e il lavoro


Vita di merda…/ Grande successo per Viedemerde.fr: un sito per sfogare le piccole disavventure quotidianeultima modifica: 2009-03-26T08:48:54+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Vita di merda…/ Grande successo per Viedemerde.fr: un sito per sfogare le piccole disavventure quotidiane

  1. Esiste anche la versione italiana !

    http://www.chevitadimerda.it

    Oggi vedo un amico per strada, senza che lui mi veda. Per scherzare, lo chiamo sul cell. Lui tira fuori il telefono, fa un sospiro scocciato e non risponde. CVDM

    Oggi mi sono lasciato convincere a seguire gli amici in una discoteca gay. Per una scommessa, sono salito nella gabbia con un travone di 50 anni che mi ha toccato il culo. CVDM

    Oggi, dopo 9 anni che stiamo insieme, 4 anni di matrimonio e due figli, mia moglie mi dice che ha un amante. Ma visto che l’amante non sa scegliere tra sua moglie o la mia, neanche mia moglie non sa come uscire da questa situazione. Io, ho solo il diritto di stare zitto. CVDM

    Oggi ho sognato che andavo al cinema col giudice Santi Licheri. CVDM

Lascia un commento