Eros/ Carmen Electra senza veli sull’edizione messicana di Playboy

 

Carmen Electra conquista nuovamente copertina e paginone centrale di Playboy. Questa volta però col sombrero. La giunonica pin-up era infatti già apparsa in tutta la sua generosità da sex bomb in occasione del 55esimo compleanno della rivista, senza veli, sexy e sensuale, sull’edizione statunitense di Playboy e ora ha replicato su quella messicana.

 

Carmen Electra, vero nome Tara Leigh Patric, classe 1972, occhioni blu, capelli biondi o scuri all’occorrenza e forme da pin-up, è stata ballerina, cantante, playmate, attrice in “Baywatch” e in molti film parodia, ultimo tra questi “Disaster Movie”.
Nel 2007, alla sensualità ha dedicato anche un saggio, “How to be sexy”: “Il mio vuole essere un libro divertente, ironico, anche perché so benissimo che è molto più facile dare consigli che seguirli”.

Aveva solo 24 quando esordì tra le pagine della rivista erotica più famosa del mondo. “Era il 1996 quando realizzai il primo servizio fotografico per Playboy. Penso che ci sia un senso di libertà nel togliersi i vestiti e posare davanti al fotografo. La mia carriera è iniziata in questa rivista”, ha dichiarato l’attrice al Sun.

 

Dal successo di “Baywatch”, dove era stata chiamata a sostituire Pamela Anderson, ai film demenziali e alla conduzione di un programma di wrestling femminile e di un corso di aerobica decisamente sexy, tra scandi lesbici e matrimoni in frantumi, la bella Electra sembra tuttavia indissolubilmente legata al suo non proprio edificante ruolo di  bellona un po’ stupida. Del resto per ora, il maggior successo, le è arrivato dalle sue apparizioni “senza veli”. 
Specie se a pubblicare le foto è una rivista cult come Playboy. “Per anni Playboy ha permesso alle donne di esaltare la loro femminilità”, ha detto Carmen Electra in un’intervista che accompagna il servizio fotografico messicano. “La bellezza ritratta nelle sue pagine ha regalato un potere enorme alle donne. Io sono orgogliosa di essere stata parte di questa realtà. E’ un’eredità importante per me”.

 

Eccola quindi negli splendidi scatti made in Mexico, che altro non sono se non una replica di quelli, che hanno avuto tanta fortuna all’inizio del 2009 su Playboy America, con l’aggiunta però di una intervista decisamente piccante, in cui rivela, tra le altre cose, di avere una particolare passione per i sexy shop. “Quando sono in giro per il mondo mi piace visitare i sexy shop. Adoro in particolare il Coco de Mer (elegante boutique erotica londinese). Compro soprattutto completi intimi e lingerie molto provocanti”.

 

La sua predilizione per l’intimo era già emersa durante il suo intervento alla conferenza stampa di presentzione di Disaster Movie a Roma. Alla domanda cosa significasse per lei la parola sexy, la bella Carmen aveva risposto: “Conoscersi, avere fiducia in se stessi, ma anche l’autoironia. Poi serve muoversi in modo sensuale e magari anche un po’ di lap dance e biancheria intima provocante… io ad esempio colleziono lingerie vintage”.

electra pb messiko 04
electra pb messiko 05
electra pb messiko 02
electra pb messiko 01
carmen playboy 10


Eros/ Carmen Electra senza veli sull’edizione messicana di Playboyultima modifica: 2009-03-16T09:36:00+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento