Auto ecologica/ Venticinque progetti in gara per realizzare il primo veicolo “verde” di massa

 

 

 

E’ partita negli Usa la gara per arrivare alla produzione della prima vera auto ecologica “di massa”: 25 team di lavoro si stanno sfidando per aggiudicarsi il “Progressive Automotive X-Prize“, che mette in palio 10 milioni di dollari per costruire un veicolo super-efficiente e super-pulito che possa essere messo regolarmente in vendita.


Avion (Usa), prototipo ad alimentazione diesel

In competizione progetti provenienti da tutto il mondo: ci sono i ragazzi di un college così come il principale produttore automobilistico indiano. E c’è anche un’azienda italiana, la torinese TTW, che propone una sorta di scooter a tre ruote (tipo il Piaggio MP3, anche se la carreggiata anteriore è più larga), dotato di cellula di sicurezza come il vecchio BMW C1.
Le iscrizioni al concorso sono ancora aperte (si chiudono a fine febbraio), quindi non sono escluse “new entry” dell’ultimo minuto. Il regolamento prevede che i progetti in gara possano essere prodotti con le attuali tecnologie in 10mila esemplari all’anno a costi ragionevoli, siano in linea con le norme federali vigenti negli Usa, risultino “desiderabili” (parametro piuttosto soggettivo, che dovrebbe indicare il fatto che possano essere competitive anche sul piano del design); è inoltre necessario che il team responsabile del progetto abbia un piano di business che preveda la possibilità di produrre e vendere 10mila veicoli all’anno dal 2014.

 I veicoli in corsa per il premio devono raggiungere almeno 100 MPGe, unità equivalente alle miglia per gallone (ovvero i nostri chilometri per litro) utilizzate per le auto tradizionali, che misura l’efficienza in relazione al consumo di carburante. Le emissioni di CO2 non devono superare i 200 grammi al chilometro: a titolo di comparazione, la Toyota Prius, una delle auto più “verdi” attualmente in commercio, produce 114 grammi al chilometro.

 


Synergy Innovations (Gran Bretagna), la Mini elettrica

Il premio sarà assegnato nel 2010, dopo una serie di test basati sulle reali condizioni di utilizzo di un’auto.

 

 

Auto ecologica/ Venticinque progetti in gara per realizzare il primo veicolo “verde” di massaultima modifica: 2009-02-07T09:34:37+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento