Milano/ Ghisa gay entra nella casa del Grande Fratello. E’ scandalo. Pier Gianni Prosperini ad Affari: “De Corato lo sbatta fuori subito”

poliziottogay4.jpg

poliziottogay11.jpgpoliziottogay10.jpgpoliziottogay7.jpgpoliziottogay8.jpgpoliziottogay5.jpgpoliziottogay6.jpgpoliziottogay3.jpgpoliziottogay1.jpg 

 

Secondo indiscrezioni Fabrizio Caiazza entrerà nella casa del Grande Fratello. Il nome, sconosciuto ai più, diventerà quindi popolarissimo. Ma non è tutto oro quel che luccica. Infatti, per Caiazza, la situazione si complica. Lui, infatti, è un vigile del reparto radiomobile della Polizia Locale di Milano. Gay. Già aveva passato dei guai in estate, finendo sotto procedimento disciplinare perché aveva vinto il concorso di bellezza Gaydar in uniforme. Immediatamente si scatena la bufera politica. Il primo a commentare la vicenda è Pier Gianni Prosperini. Il vulcanico assessore regionale alla sicurezza, parlando con Affari, non le manda a dire. “Il mio collega De Corato dovrebbe radiarlo. Punto”.

Ma non è un atto di razzismo?
Ma che razzismo! Va radiato punto e basta. E mica perché è gay, ma perché va al Grande Fratello. Se ci vuole andare, ci resti. Dove sono finiti i ghisa di Milano? Quest’uomo non rappresenta i ghisa, non rappresenta la Polizia Locale. E poi le voglio chiedere una cosa…

Che cosa?
Ma accetterebbe mai che uno che va al Grande Fratello poi venisse da lei in divisa, armato di tutto punto, magari puntandole la pistola al petto?

Non lo so.
Io no, non lo accetterei. Non è un buon esempio per la città, né un buon esempio per gli altri vigili. Sarà radiato, e non sarà una gran perdita per i vigili urbani di Milano.

Abbiamo capito il suo punto di vista. Disapprovazione netta.
Non è solo disapprovazione. Io lo chiedo formalmente a De Corato: vogliamo che sia radiato dal corpo di Polizia Locale. Non ho timore di essere accusato di razzismo: non deve essere radiato perché è omosessuale, ma perché partecipa al Grande Fratello. E voglio dire di più. Doveva già essere radiato prima: mica può fare foto osè in divisa, con le chiappe al vento. E poi cosa fa? Viene da me e mi arresta? Ma siamo impazziti. Radiazione subito. Se si sente un attore porno, un commesso, un assaggiatore, una qualunque altra cosa, non faccia il vigile.

————————————————————————————————————————————————————

Alitalia, oggi sì ad Air France
La Moratti chiede più tempo

—————————————————————————————————————————————————-

 


Milano/ Ghisa gay entra nella casa del Grande Fratello. E’ scandalo. Pier Gianni Prosperini ad Affari: “De Corato lo sbatta fuori subito”ultima modifica: 2009-01-12T11:26:04+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento