Messico/ Tutte nude contro l’abbandono degli animali

vanessacarboneemmevi7.jpgvanessacarboneemmevi6.jpgvanessacarboneemmevi4.jpgvanessacarboneemmevi5.jpgvanessacarboneemmevi2.jpgvanessacarboneemmevi3.jpgpeta_armani6.jpgvanessacarboneemmevi1.jpgpeta_armani4.jpgpeta_armani5.jpgpeta_armani1.jpgpeta_armani2.jpg peta_armani.jpg

Senza veli? Si ma solo per amore degli animali. Provocanti proteste, manifestazioni osè, sensuali sfilate. Per i piccoli cuccioli da salvare si fa proprio di tutto. Perchè se Crudelia De Mon è sempre in agguato per aver pelli e pellicce, anche le miss le si schierano contro.

Ovviamente nude. E le proteste diventano sexy. Non comprare animali, adottali!”. E’ all’insegna di questo slogan, alcune animaliste messicane hanno inscenato una bizzarra protesta in favore dei “piccoli amici”, troppo spesso abbandonati per le strade del loro Paese e condannati a una drammatica fine.

Completamente nude, le attiviste si sono riunchiuse in gabbia nell’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema. In Messico, sono tre milioni gli animali abbandonati da proprietari irresponsabili. La risposta delle indignate animaliste? “Adotta un amico, non acquistarlo”.

La manifestazione di Vanessa Carbone

LA POLIZIA- Un nuovo amico a quattro zampe nella calza della Befana? Sì, ma il regalo sia fatto in maniera responsabile. È la Polizia a diffondere on line sul proprio sito ufficiale una serie di suggerimenti utili per chi possiede un animale o ha intenzione di donarne uno in occasione dell’Epifania.

“Un cucciolo in regalo? Pensiamoci bene. Perchè -spiega la Polizia- trascinati da una spinta emotiva, si potrebbe prendere un cucciolo come regalo per i nostri bambini che potrebbero ‘usarlò come si fa con un giocattolo. Ma poi, di fronte all’impegno e all’attenzione che richiede un cane a casa, magari si decide di portarlo al canile o, quando va bene, gli si cercherà un altro padrone. Molti poi, purtroppo, ritengono ancora normale abbandonare il cane o il gatto che non è più gradito in casa.

L’abbandono, oltre ad essere un gesto di grande inciviltà, è un reato punito dal Codice penale. Durante i periodi di festa, commercianti con pochi scrupoli, allettati da possibili aumenti di richieste di cuccioli, si ‘rifornisconò da importatori illegali”.

In generale, al momento dell’acquisto prestiamo attenzione ad alcuni suggerimenti: diffidare da chi propone cuccioli in vendita di molte razze: allevare cani non è un gioco, richiede tempo, denaro e tanta passione. Attenzione a chi dichiara ‘disponibilità di cuccioli di tutte le razzè. Le razze dei cani sono centinaia, allevarle tutte è impossibile. Il cane -ricorda la Polizia- deve avere il libretto sanitario con annotate le vaccinazioni effettuate vidimate dal veterinario e un certificato di buona salute rilasciato dal servizio veterinario Asl oppure dal veterinario autorizzato Asl. Specifiche leggi regionali tutelano la salute e la movimentazione degli animali d’affezione”.

affaritaliani

Messico/ Tutte nude contro l’abbandono degli animaliultima modifica: 2009-01-06T06:01:34+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento