Eros/ Macché mutandoni: la culotte è di nuovo un must. In versione super-sexy

eros131208culotte(15).jpgeros131208culotte(13).jpgeros131208culotte(14).jpgeros131208culotte(11).jpgeros131208culotte(12).jpgeros131208culotte(7).jpgeros131208culotte(10).jpgeros131208culotte(5).jpgeros131208culotte(6).jpgeros131208culotte(2).jpgeros131208culotte(4).jpg eros131208culotte(1).jpg

Negli anni ’50 fu un “must have”, imbattibile arma di seduzione nell’intimo femminile, nei mitici ‘70/’80 cadde nel dimenticatoio, per lasciar spazio a capi meno comodi, ma certamente più stringati e sexy, che portarono poi ai tanga e perizomi di tanto in voga in questi ultimi anni.

Oggi la culotte, che fascia la vita e contiene i glutei, torna capo glamour della nuova generazione di donne.


Viva la culotte

Le mode del resto si sa seguono corsi e ricorsi e ciò che è considerato ‘out’ oggi potrebbe essere ‘in’ domani o viceversa. Esclusa dalle passerelle in questi anni, ma anche dai film e dalle riviste di moda, questo capo di lingerie anti sesso per antonomasia con il suo color carne e la forma a mutandone, torna quindi alla ribalta. A cantarne le lodi è il quotidiano francese Le Figaro che individua in Scarlett Johansson, Dita Von Teese, Monica Bellucci e Laetitia Casta le nuove Anita Ekberg di oggi.
Sulle copertine delle riviste come al cinema queste icone dello stile e della bellezza moderna tornano a indossare la culotte: la classica mutanda a pantaloncino con la vita alta ma rivisitata e adeguata dalle marche di lingerie al gusto di oggi. Rivestita di pizzo, con ricami, stampe in cachemir, intessuta con materiali innovativi ultra comfort come silicone e tulle, in
diversi colori, la culotte diventa così oggi un accessorio ultra-sexy.

Naturalmente i materiali si sono evoluti, i tessuti alleggeriti e la culotte ha perso il suo aspetto armatura così poco sensuale e per nulla sexy. I marchi fanno a gara per lanciare i modelli più glamour: Playtex propone ‘Secrets’, Hanro, che aveva realizzato la famosa culotte di Marilyn Monroe per il film di Billy Wilder “Quando la moglie è in vacanza”, rispolvera una collezione ispirata a quel modello ma rivisitato l’anno prossimo per i 125 anni della maison. ”Il grande cambiamento viene dalle giovani che cercano di definire una nuova ‘allure’ piuttosto che nascondere i loro difetti”, commentano da Playtex. Ma per sedurre bisognava trovare un certo equilibrio tra la promessa modellante e un design piacevole allo sguardo.

Così Dim lancerà “Invisible modelers”, una maxy culotte tre in uno (pancia, glutei e fianchi) dal design sobrio, realizzata con microfibre opache e trasparenti e cuciture invisibili. La culotte di Well ha una fascia in tessuto crepe sul davanti e di una microfibra ‘tonica’ dietro, il tutto rifinito con un tulle nero tono su tono. “Beauty Sculpt” è quella di Aubade, stile retrò, costruita su una maglia elasticizzata con un sistema progressivo grazie a fasce di lycra piazzate nei punti giusti.
Eres propone una culotte stringi vita in Jersey e lycra blu scuro. La Perla ne ha diversi modelli, in tulle ricamato o in microfibra nero e Chantal Thomas ne ha realizzato in seta color avorio scuro.

Intanto per Natale e Capodanno tutta la lingerie si veste a festa. Il rosso è d’obbligo, così come pizzi, giarrettiere e guépière in stile vagamente burlesque. Le griffe fanno a gara per lanciare collezioni natalizie ad hoc. 


Lingerie di Natale

Yamamay offre online un catalogo natalizio davvero hot. Ci sono sottovesti e completini ad alto tasso di sensualità, coordinati reggiseno più slip con graziosi fiocchetti sulle coppe e sui fianchi, corpetti in pizzo nero per, chi, nemmeno a Natale, sa rinunciare a notti davvero hot. Il tutto da abbinare, per un tocco di gioiosità, a buffi cappelli da Babbo Natale e a corna di renna in morbido panno.
 
Verdissima punta sull’High Seduction, l’alta seduzione, perfetta per le feste di Capodanno, e ideale anche come regalo per amiche e fidanzate. E alta seduzione fa ormai rima con le atmosfere burlesque, che la sensuale Dita Von Teese, ha reso famose in tutto il mondo. I colori sono forti e contrastanti, come il rosso brillante e il nero, i tessuti scelti e preziosi come il pizzo e la seta. Un tripudio di slip, perizomi, guepiere e baby doll, ma anche mascherine, giarrettiere, manette in pizzo, body e tante altri accessori ad altissimo tasso di sexyness.

Per chi invece non vuole rinunciare alla trasgressione neanche il giorno di Natale, l’intimo deve essere soprattutto sexy e risvegliare desiderio e fantasie erotiche del partner. Via libera quindi a completini super stringati ed “esagerati”, ma anche a tanta ironia. L’occasione arriva dal sito di intimo 3wishes. Qui si trova tutto, ma proprio tutto per trasformarsi in sexy girl Babbo Natale, vere e proprie conigliette in versione Christmas.

affraitaliani

Eros/ Macché mutandoni: la culotte è di nuovo un must. In versione super-sexyultima modifica: 2008-12-15T09:01:00+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Eros/ Macché mutandoni: la culotte è di nuovo un must. In versione super-sexy

Lascia un commento