Natascha Ragosina, sexy campionessa di pugilato

rocioguirao10.jpgrocioguirao11.jpgrocioguirao9.jpgrocioguirao4.jpgNatascha-Ragosina-Foto-Nuov.jpgNatascha-Ragosina-Foto-Nuov1.jpgNataschaRagosinaFoto3.jpgNataschaRagosinaFoto7.jpgNatascha-Ragosina-4.jpgNatascha-Ragosina-5.jpgNatascha-Ragosina6.jpgNatascha-Ragosina-2.jpg 

 Natascha-Ragosina3.jpg

Natascha Ragosina non si pone più limiti. Prima il trionfo di Magdeburgo (Germania), dove la campionessa mondiale dei pesi supermedi WIBF ha superato ai punti Conjestina Achieng confermandosi la n.1 nella boxe femminile. Nessuna donna ha un record paragonabile al suo: 19 vittorie (11 per ko) in 19 incontri ed i titoli mondiali WIBF, GBU, WBA e WIBA. Tutto questo in soli quattro anni.  Poi la sfida al… gigante Valuev. Un Davide contro Golia che, per dislivello, fa impallidire persino il match che il colosso russo affronterà tra poche settimane contro Evander Holfyeld. 


La favolosa Natascha Ragosina

Infatti la 32enne nata in Kazakistan (Karaganda) è alta solo 181. Nulla, una pulce al confronto della montagna di San Pietroburgo, con i suoi 2,13 metri (per 145 chili). Più facile posare nuda su Penthouse, come ha magistralmente fato nel recente passato che scambiarsi quattro cazzotti con il Maciste Valuev. In realtà i due sono grandi amici e al tecnico di Nicolay, Aleksander Zimin è venuta l’improbabile idea: “Perché non opponete i vostri guantoni l’un contro l’altra?”. Detto-fatto, i due si sono incontrati a Berlino e hanno accettato di tirare quattro pugni. Certo, ovviamente Valuev non ha affondato alcun colpo. Però alla fine ha il pugile confessato: “Lei è un’ecellente boxeur, la migliore del mondo. E picchia forte. All’inizio ero deconcentrato e mi ha preso per bene…”

Una cortesia che la Ragosina ha ripagato con parole entusiastiche. “Sono state tre riprese complicate, perché ‘Golia’ è enoerme e tiene una grande forza. I suoi colpi sono letali. Però è stato molto bello e ho imparato molto. Dopo ci siamo parlati e credo che questo incotnro ci darà una grande forza emotiva per il futuro. Vedrete cosa farà il 20 dicembre contro Holyfield”.

Il match impossibile tra Valuev e Natascha invece mai si potrà fare. Ma la zarina russa non si pone problemi: la sua fama nel mondo della boxe femminile è all’apice. In Germania (dove si allena) è diventata un’icona sportiva, adottata dai tifosi tedeschi. I detrattori della boxe femminile, si domandano perchè una donna bella come Natascha abbia scelto questo sport. La risposta è semplice: per fare la boxe è necessaria solo la volontà di andare in palestra ogni giorno, di imparare la tecnica, di assorbire i colpi in silenzio e di stare sul ring fino all’ultimo round. La ferocia, che gli americani chiamano Killer Istinct, è innata. In altri sport, come il calcio, è indispensabile il talento naturale. Infatti, i più grandi calciatori della storia erano noti per allenarsi poco e risolvevano le partite con dei numeri che nessuno può insegnare (e che ridicolizzavano gli schemi difensivi studiati dagli allenatori). Natascha ha dimostrato di avere sia la forza di volontà che la ferocia. Infatti, ha messo ko undici avversarie. In questo momento, nessuna sembra in grado di batterla.


affaritaliani

Natascha Ragosina, sexy campionessa di pugilatoultima modifica: 2008-12-06T08:49:03+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento