Mille offerte di lavoro per Natale

nat2.jpgnat4.jpgornamentgift1.gif  anim-tree9.gif

  christmas3.gifnat1.jpg

Banconisti, Addetti di cassa, Commesse, Addetti ristorazione, Responsabili di negozio, Magazzinieri, Promoter, Inventaristi: numerose offerte di lavoro per studenti e non, alcune delle quali, con il valore aggiunto della formazione

Queste sono le opportunità di Gi Group Retail che ricerca, su tutto il territorio italiano, profili da inserire in ambito commerciale nella grande distribuzione organizzata nelle catene retail e nei punti vendita al dettaglio non solo per il periodo strettamente natalizio, ma da Novembre a Gennaio fino ai saldi invernali.carrello spesa con regali

Nonostante alcuni indicatori di flessione dei consumi, il trimestre a cavallo del 2009 è commercialmente quello più importante per tutte le tipologie di punti vendita. Ragione per cui, puntualmente, anche quest’anno si registra una forte richiesta di personale per far fronte agli incrementi dei flussi di clientela nel week-end, durante le feste e i saldi di Gennaio – commenta Fulvio Tizzano, Responsabile Gi Group Retail – In questo contesto è stato predisposto il “Progetto Retail”, un progetto di reclutamento nazionale, nell’ambito del quale abbiamo attivato molteplici corsi di formazione propedeutici a rendere il personale da inviare in missione più preparato a soddisfare le richieste della clientela”.

Tra i curricula che corrisponderanno ai requisiti richiesti saranno selezionati i candidati che accederanno ai corsi di formazione professionale organizzati sul territorio, ad esempio corsi per addetti vendita da Milano a Catania, corsi di operazioni generiche di reparto in Puglia, ma anche corsi specifici di vendita nel settore abbigliamento a Milano o HACCP per i reparti alimentari e restaurant manager in Emilia Romagna.

Oltre alle specifiche richieste attualmente in corso, tra cui spiccano anche professioni più qualificate quali ottici, capi reparto e ispettori di vendita – conclude Tizzano di Gi Group Retail – riteniamo, considerando le dinamiche tipiche del periodo, che all’avvicinarsi delle feste natalizie possano nascere ulteriori opportunità anche in altre zone d’Italia e che le richieste di personale nel settore continuino anche nel 2009, al di là dei picchi stagionali, per cui siamo sempre alla ricerca di curricula validi”.

Di seguito le ricerche di dettaglio cui è possibile candidarsi:

Stiamo reclutando quasi 1000 candidature in tutta Italia per i ruoli di: promoter, addetti vendita, visual merchandiser, addetti ai banchi freschi, addetti cassa, addetti alla ristorazione collettiva, magazzinieri e scaffalisti da inserire nelle regioni : Lombardia, Piemonte, Veneto, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Marche, Toscana, Sicilia, Puglia, Campania, Lazio, Basilicata, Calabria e Sardegna

Alcune delle 1000 ricerche in corso:
Nord Italia
Lombardia – Veneto – Piemonte – Friuli Venezia Giulia
150 banconisti pescheria – inventaristi –  addetti vendita – hostess di cassa
100 addetti alle funzioni ausiliarie alla vendita GDO food e no food
30 addetti bar – ristorazione
25 responsabili di negozio – capi reparto GDO
40 addetti vendita retail (libri, abbigliamento, accessori)
40 magazzinieri
30 addetti vendita senior

Centro Italia
Emilia Romagna – Lazio –  Toscana – Marche
20 capi reparto GDO settore food e no food
40 addetti vendita settore retail (abbigliamento, accessori, tessile casa)
30 addetti vendita libri e musica
70 addetti vendita GDO food e no food – 40 hostess di cassa

Sud Italia
Abruzzo – Molise – Puglia
30 addetti vendita retail (abbigliamento, accessori) – 10 Ispettori di vendita
50 addetti alle funzioni ausiliarie alla vendita GDO food e no food – 30 addetti cassa
Campania – Sicilia
60 hostess di cassa – 40 addetti banchi freschi GDO food – 20 promoter
50 commesse/i retail (abbigliamento uomo/donna, accessori) – 10 store manager
20 addetti mensa (ristorazione collettiva) – 40 addetti vendita GDO no food
20 capi reparto GDO

Tipologie contrattuali previste : contratto di somministrazione a tempo determinato o altre tipologie previste dalle normative vigenti.
Gli interessati potranno inviare il proprio curriculum all’indirizzo mail: progettoretail@gigroup.it
Anche quest’anno il Natale è alle porte e nonostante l’aria di crisi economica sono già numerose le offerte di lavoro per questo periodo: hostess e promoter, impacchettatrici, addetti alle consegne, commesse e commessi, aspiranti Befana e Babbo Natale, baby sitter ed animatori anche stavolta la faranno da padroni e così, a chi è alla ricerca di un’occupazione temporanea, non resta che guardarsi intorno alla ricerca dell’opportunità che più si addice alle sue esigenze.
impacchettatrice
Sul web già da qualche giorno si susseguono annunci come questo: “la Incentive SPA ricerca ragazzi svegli, di bella presenza con buone capacità comunicative, automuniti per promozioni in telefonia all’interno dei grandi centri commerciali a Ciampino”. “Il negozio Imaginarium di abbigliamento e giocatoli, della stazione Termini di Roma, cerca collaboratori per il periodo natalizio”. “Freeway Eventi cerca personale per impacchettamento natalizio presso le seguenti zone: Roma, Perugia, Viterbo, Terni, Latina, Aprilia, Colleferro, Pomezia, Formia, Frosinone, Lunghezza e Fiumicino”. “Step Srl ricerca commessi/e, cassieri/e o magazzinieri, da inserire presso alcuni punti vendita di Milano e Provincia, per il periodo natalizio.””A Torino ditta di ricerche araldiche seleziona personale femminile per lavoro a partire da fine Novembre all’interno di mercatini natalizi ” (leggi tutte le offerte per il Natale 2008).

E’ proprio l’alta propensione al consumo di questo periodo che genera tante opportunità. Grazie alle vacanze invernali, ad esempio, nelle località sciistiche sono richiestissimi animatori, maestri di scii e personale alberghiero

Ma non è detto che per lavorare d’inverno si debba traslocare in montagna. Con l’arrivo del Natale si trova lavoro anche sotto casa perché praticamente ogni attività commerciale aumenta il proprio personale: i grandi magazzini assumono promotrici di prodotti, vetrinisti e cassieri, i negozi di generi alimentari e di piante hanno bisogno di persone per le consegne e per il confezionamento, i call center hanno maggiori contatti e quindi assumono collaboratori e poi ci sono i classici Babbo Natale e Befana che guadagnano facendosi fotografare con i bambini. La retribuzione per queste attività varia molto: un vetrinista specializzato in decorazioni natalizie può portare a casa anche 3.000€ al mese. Chi fa l’animatore e veste i panni di Babbo Natale o di uno zampognaro, per un paio d’ore di lavoro, incassa 50-100€.
Anche le baby sitter in questo periodo hanno maggior lavoro perché, se è vero che a Natale i genitori passano più tempo con i bambini, difficilmente questi li seguiranno anche alle feste di Capodanno e nelle nottate di grandi giocate.

A CHI RIVOLGERSI
Gli aspiranti animatori e maestri di sci possono inviare il c.v. a società come la Valtur, Samarcanda o altre agenzie specializzate. Se la vostra selezione è andata a buon fine ricordatevi di leggere attentamente il contratto, nel quale dovrà essere indicato: attività prevista, destinazione, compenso, rimborsi spese. Vitto, alloggio e assicurazione sono a carico della società. Per quanto riguarda i compensi, si parte da 850€ netti per le mansioni più semplici, fino a 1.750€ (agenzie di animazione e spettacolo).

Grandi magazzini come Coin ,Gruppo Rinascente, Upim… hanno siti internet attraverso i quali è possibile candidarsi compilando appositi form. Per i negozi più piccoli è sufficiente presentarsi personalmente lasciando i propri dati.
Chi ha uno spirito dinamico ed estroverso può trovare ottime opportunità presso i call-center. Europ Assistance, agenzia assicurativa, e Kelly Services, società di lavoro interinale specializzata in call-center sono alla continua ricerca di persone motivate. Oltre a quest’ultima, praticamente tutte le società di lavoro interinale in questo periodo cercano personale da impiegare nelle settimane prossime al Natale: impacchettatori di regali, persone addette alle vendite, alle consegne o alle decorazioni sono solo alcune delle figure ricercate.

Aspiranti baby sitter? Negli ultimi anni, nelle piccole e grandi città, sono nate molte agenzie di baby sitting assolutamente da contattare se siete bravi ad intrattenere i bambini.
Gli aspiranti “Babbi Natale” e le “Befane” ambulanti dovranno acquistare le maschere tradizionali, ma il successo dell’iniziativa dipenderà solo dall’intraprendenza personale.
Per tutte le occupazioni è fondamentale muoversi con un po’ d’anticipo.

Link utili
> Agenzie interinali
> Agenzie di baby sitting in Italia
> Le offerte di lavoro di Leroy Merlin
> Hostess & promoter: il forum con le offerte in tampo reale
> Le offerte di lavoro per il Natale 2008

Mille offerte di lavoro per Nataleultima modifica: 2008-12-03T11:51:00+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Mille offerte di lavoro per Natale

Lascia un commento