Usa/ Si scommette sulla data di morte di Obama

Scommetti 1 dollaro sulla data della morte di Obama”. A lanciare il macabro gioco è il proprietario di un negozio di Standish, cittadina di 9.000 anime del Maine. Ha fatto il giro del mondo il cartello affisso nella vetrina che invita i clienti a pronosticare in che giorno il neo-presidente Usa, Barack Obama verrà ucciso. La scommessa è stata ribattezzata “Osama Obama Shotgun Pool” e ha sollevato molte polemiche.


La vittoria di Obama e la sconfitta di McCain in immagini. 

Il consiglio cittadino di Standish ha deciso di condannare all’unanimità la scommessa, e ha pubblicato la risoluzione sul proprio sito. “La città di Standish deplora nel modo più incisivo ogni incitazione alla violenza contro qualunque persona, a prescindere dalla sua posizione, razza, etnia”. Tuttavia nessuna misura per vietare l’iniziativa è stata presa.

 

SI GIOCA ANCHE IN ITALIA. La febbre del gioco macabro è sbarcato anche in Italia. Si scommette sulle morte di personaggi pubblici di tutti gli ambiti: Pierluigi Bersani, Renato Brunetta, Roberto Formigoni, Niccolò Ghedini, Marina Berlusconi, Obama e Hillary Clinton, Ilary Blasi, il fratello di Papa Ratzinger, Roberto Baggio, Nichi Vendola, Leonardo Di Caprio… e molto in fondo alla lista c’è anche il premier Berlusconi.

IL SITO. Si può partecipare registrandosi nel sito www.totomorti.com. Le scommesse, ovviamente, non sono a fini di lucro proprio perchè in Italia questo tipo di scommesse non è inserito nel palinsesto dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. Totomorti non intende augurare la morte a nessuno, si legge nel sito, è solo un modo per giocare e ‘divertirsi’ insieme sul web.

Così dopo essersi iscritti nel sito non resta che scegliere tre personaggi pubblici che presto lasceranno questa vita terrena. Regola numero uno è che i personaggi scelti dovranno essere in vita e in buona salute al momento della scelta. Non si possono scegliere quelli condannati a morte, sequestrati, dispersi, o la cui morte possa essere comunque facilmente prevedibile e/o non verificabile.

Come fare allora la scelta giusta? Semplice, i personaggi scelti devono essere noti e allora per determinare la notorietà fa fede Wikipedia. Solo i personaggi presenti sulla nota enciclopedia online saranno accettati. I personaggi già scelti da altri concorrenti non potranno essere scelti nuovamente e quelli già scelti non potranno essere cambiati, altra regola da rispettare.

LE REGOLE DEL GIOCO. Alla morte del personaggio, il concorrente è tenuto a segnalarne la notizia dalla sua scheda di gestione personaggi. In sostituzione, potrà scegliere un nuovo personaggio. Possono essere scelti personaggi nati dal 1901 al 1999 compresi e il punteggio che il concorrente ricaverà al momento del trapasso del personaggio scelto è uguale alle ultime due cifre dell’anno di nascita del personaggio. Ad esempio un personaggio nato nel 1912 frutterà 12 punti al concorrente che lo ha scelto. È ammessa la sola scelta di personaggi fisici individuali e non di istituzioni, aziende, gruppi di persone o entità astratte.

Sono in molti a divertirsi con questo lugubre giochino e per chi ha scelto già i suoi tre personaggi non resta che aspettare, e seguire intanto sul sito come si evolve la classifica degli altri concorrenti.
Il sito del “Totomorti”

affaritalaini

 

 

Usa/ Si scommette sulla data di morte di Obamaultima modifica: 2008-11-21T18:01:59+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento