Provinciali Milano/ Rumors: la minaccia delle Lega: “Pronti a correre da soli”

 bossiape.jpg

Mentre Forza Italia e Alleanza Nazionale si scannano sulla candidatura dell’europarlamentare azzurro Guido Podestà alla provincia di Milano, la Lega si sta preparando all’eventualità di correre da sola a Milano e nelle restanti sette province lombarde. Secondo quanto Affaritaliani.it ha appreso dai massimi livelli del Carroccio lombardo, il partito del Senatur avrebbe individuato più di un candidato per la provincia di Milano: dall’assessore all’Urbanistica e al Territorio della regione Lombardia Davide Boni ,al capogruppo milanese Matteo Salvini, fino al senatore e sindaco di Marcallo con Casone Massimo Garavaglia. Entro metà dicembre i maggiorenti del Centrodestra dovranno presentare la squadra con i nomi dei candidati alla presidenza della province lombarde e bisognerà vedere se in questo mese An e Fi ritorneranno a dialogare.

Per ora, ci fanno sapere dal Carroccio, i rapporti tra il coordinatore di Alleanza Nazionale Massimo Corsaro e il suo omologo di Forza Italia Guidò Podestà sono praticamente compromessi: i due non si parlano e ricucire uno strappo così netto sarà difficile. Il timore nel Carroccio e che i partiti che a breve confluiranno nel Popolo delle Libertà, non riescano a trovare un candidato comune.

Qualora lo trovassero, per ora in lizza ci sono Riccardo De Corato e Tiziana Maiolo (al Carroccio piace più la seconda che il primo), la Lega non farebbe obiezioni e sposterebbe le sue mire sulla provincia di Bergamo e o Brescia già promessa a Bossi per il via libera a un candidato del PdL per Milano. Certo, se An dovesse spuntarla e candidare il vice sindaco di Milano per sfidare Filippo Penati nel 2009, non potrebbe poi pretendere di candidare un suo uomo a Monza e a Brescia. A quel punto il Carroccio porrebbe il veto. Intanto in via Bellerio si aspetta sulla riva del fiume in attesa che il cadavere passi…

 


affaritaliani

Provinciali Milano/ Rumors: la minaccia delle Lega: “Pronti a correre da soli”ultima modifica: 2008-11-14T11:01:46+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento