Sesso/ Il tradimento? Lo scopre prima l’uomo

 sessotre.jpg

Troppo sospettosi. Sono gli uomini a non fidarsi della fedeltà della partner anche se non hanno motivi di dubitare; ma quando lei tradisce, lui sa scoprire le corna nel 75% dei casi. Lei invece è più brava di lui a nascondere il tradimento. È quanto emerge da uno studio dello psicologo Paul Andrews della Virginia Commonwealth University di Richmond pubblicato sulla rivista Human Nature e reso noto questa settimana dal magazine New Scientist.

Ma non è tutto, dallo studio è emerso pure che malgrado sia meno brava a scoprirlo in fallo e anche meno ingiustamente sospettosa del partner, lei sembra anche più abile a non farsi scoprire.

Gli psicologi hanno proposto dei questionari confidenziali a 203 giovani coppie e le differenze tra i sessi in fatto di corna sono emerse lampanti: intanto il 29% degli uomini ha ammesso di essere stato infedele contro il 18,5% delle donne. Poi lui ha mostrato di essere più guardingo di lei e molto spesso a sproposito, diffidando ingiustamente della fedeltà della partner. Però quando infedeltà c’è stata è sempre lui il più bravo a scoprirla: le sue deduzioni in fatto di fedeltà o infedeltà della partner si rivelano infatti corrette nel 94% dei casi (contro l’80% di quelle di lei), e lui nel 75% dei casi riesce a cogliere in fallo la partner fedifraga, cosa che a lei riesce solo nel 41% dei casi.

Che il maschio sia guardingo e molto abile a fiutare le corna è di certo una conseguenza dell’evoluzione della nostra specie, ha detto Andrews: “Lui ha molti più interessi in gioco perchè al contrario della donna non può mai essere certo della sua paternità e quindi rischia di non trasmettere la propria eredità genetica alla prole e di accudire la prole di altri maschi”.


Sesso/ Il tradimento? Lo scopre prima l’uomoultima modifica: 2008-10-31T11:16:46+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento